GIORNATA MONDIALE DELLA GENTILEZZA

Per tutta la settimana abbiamo preparato con i bambini cuori di pasta di sale e disegni da distribuire al Parco. 
Questa giornata era semplicemente un pretesto, una meravigliosa occasione per praticare gentilezze a casaccio, insegnando ai bambini quanto è bello e come si fa.
Le persone restavano interdette e pensavano di dover pagare. Quando gli veniva detto che l’unica moneta che accettavamo erano gli abbracci, i loro volti si illuminavano di stupore.
E se ne andavano tutti con un sorriso. 
I bambini non volevano più rientrare…
“Maestra ma ci stiamo divertendo così tanto!!”
Tutta la mattina l’abbiamo passata così. 
Non smettevano di ridere, di cercare persone a cui regalare gentilezze, di correre felici su e giù per il Parco. 
E’ stato davvero emozionante…
per loro, per i passanti, per tutti quelli che ci stavano a guardare.
Ma le persone più felici, siamo state sicuramente noi, che abbiamo sentito sulla pelle tutta la forza della gentilezza,l’unica arma che abbiamo per cambiare il mondo con amore.gentilezza